2014-09-26 18.03.54

OSPITI ALLA V CONFERENZA NAZIONALE DELL’ASSOCIAZIONE PICCOLI MUSEI

Viterbo, 26 e 27 settembre 2014, Museo Nazionale Etrusco, Rocca Albornoz.

 

Il giorno 27 settembre scorso, presso la rocca Albornoz di Viterbo, una delegazione del Centro Espositivo del Terziere Castello ha partecipato alla V Conferenza Nazionale dell’Associazione Piccoli Musei. La giornata è stata particolarmente ricca di questioni che ci vedono coinvolti da vicino. In particolare si è parlato di come aumentare la qualità e come migliorare la gestione museale.

https://www.facebook.com/pages/Associazione-Nazionale-Piccoli-Musei-APM/353933627964466

Un occhio di riguardo è stato dato al riconoscimento di realtà museali piccole, proprio come la nostra, erroneamente definite “minori”, tessuto culturale più vivo e più vicino alle comunità.

Abbiamo assistito a speech su temi rivolti esclusivamente al mondo vastissimo dei piccoli musei, tra cui micromecenatismo 2.0″ (Francesco D’Amato), l’allestimento dei piccoli musei (Valeria Minucciani), musei e social media (Francesca De Gottardo).

Ci siamo confrontati con altre esperienze museali, come il MAVNA di Mazzano Romano (Jacopo Tabolli), e da queste abbiamo acquisito maggior consapevolezza sulle potenzialità del nostro Centro Espositivo, oltre ad aver considerato la possibilità di candidatura per far parte dell’Associazione Piccoli Musei. http://www.piccolimusei.com/

In particolare dalle discussioni abbiamo ottenuto conferme sul valore della duplice direzione del nostro lavoro:

  1. L’importanza di conservare e collezionare racconti e materiale per le generazioni future (prerequisito per la vita di ogni museo);
  2. L’importanza di diffondere e comunicare il lavoro svolto, facendo partecipe la cittadinanza. Portare tali conoscenze alla portata di tutti attraverso l’esposizione, l’attività di accoglienza, essere in sostanza attori attivi e connessi con il territorio.

Si apre davanti a noi un percorso di crescita non facile, ma a cui ci si deve rivolgere. Ad oggi abbiamo raggiunto alcuni obiettivi fondamentali, ma siamo consapevoli che è solo l’inizio. Ci piacerebbe infatti portare un contributo alla comunità che parte dalla storia del Terziere ma che sia capace di andare oltre, coinvolgendo realtà anche esterne a Città della Pieve (come stiamo facendo in questi giorni con l’iniziativa sul costume storico che guarderà a tutta la regione Umbria).

Senza questi accorgimenti nei confronti del visitatore, un piccolo museo si ridurrebbe a mero deposito. Dopo la giornata di Viterbo siamo contenti di sapere che non siamo i soli a condividere queste idee e che possiamo avere esempi e buone pratiche a cui poterci ispirare e con cui confrontarci.

Capitani

Condividi FOTO e VIDEO del Castello

Per mantenere viva e incancellabile la memoria del nostro Terziere, dalla festa di San Rocco al Palio, CONTRIBUISCI ANCHE TU!

INVIACI  foto e video o RAGGIUNGICI direttamente al Centro Espositivo del Terziere Castello ogni weekend o su prenotazione per condividere i tuoi scatti! Puoi portarci anche MATERIALE DEGLI SCORSI ANNI per arricchire il museo di nuovi contenuti.

 

Foto della sfilata del Castello 2014

Ricostruire le esperienze insieme farà in modo di continuare a mantenere viva la storia del Castello, i suoi luoghi, la vita e le sfaccettature di tante personalità. Potrai riscoprirti in futuro nelle foto o nei video come testimone della manifestazione, come figurante o attivista sostenitore.

Scrivici a: info@centroespositivocastello.it o contatta direttamente Gianni Fanfano, Maurizio Tassino, Carlo Tiberti.

Oppure ci trovi sabato e domenica a Palazzo della Corgna.

 

spettatori palio2014

Più di 1000 visitatori al Museo Don Oscar Carbonari

ABBIAMO RAGGIUNTO QUOTA 1000 VISITATORI DALL’INAUGURAZIONE!!!

Sono trascorsi un po’ di giorni dalla chiusura delle giornate del Palio 2014.

Tanti spettatori da ogni dove hanno assistito agli eventi dell’agosto pievese e dall’inaugurazione del Museo oltre 1000 persone hanno visitato il Centro Espositivo del Terziere Castello!