Cocciaro (Fattorini) 2012

Il progetto del centro espositivo

Made in Città della Pieve

Siamo partiti poco più di un anno fa. Dopo la pubblicazione del libro “Il Castello si racconta” stavamo pensando come omaggiare il Castello per il Cinquantennale della fondazione ufficiale del moderno terziere. Eravamo la “solita sporca mezza dozzina”, lanciata verso un’altra impresa, sulla strada, in questo caso, della storia e della memoria. Sopra la taverna del Castello c’erano le finestre del primo piano di Palazzo della Corgna, il palazzo dei nostri presepi, il palazzo che Sergio Bassini, Rino Giuliacci e Gino Porzioli ottennero dalla signora Marocchi.

Da qui siamo partiti. Lavorando il più possibile con risorse locali; per far crescere elementi di imprenditorialità in questo settore, strategico, specialistico. Il tutto per la Pieve, per il Palio, oltre che per il Castello. E finalmente ha preso forma il Centro Espositivo dedicato a Don Oscar. Un piccolo centro, sì, ma vivo, pieno di iniziative, capace di relazionarsi con tutti. In realtà la sua storia era sotto gli occhi di tutti, noi gli abbiamo dato una voce e un corpo per metterla in condivisione, ricavando dai racconti della comunità locale l’anima del presente da reinvestire nel futuro.

Don Oscar Carbonari

Nel 1946, dopo che il precedente parroco, don Pompeo Perai, era stato ucciso dai tedeschi durante il passaggio del fronte nel giugno del 1944, fu nominato parroco della parrocchia di San Pietro un giovane prete venticinquenne, don Oscar Carbonari. Originario del castiglionese, Don Oscar può senza alcun dubbio considerarsi il vero fondatore del Terziere Castello e indirettamente il primo creatore del Palio dei Terzieri.

Negli anni ’50 gli sforzi di Don Oscar e dei sui più stretti collaboratori cominciavano a dare risultati importanti. E finalmente, dopo anni in cui i Fuochi dell’Ascensione e la Festa di San Rocco erano stati frutto dell’iniziativa di singoli contradaioli e di aggregazioni spontanee, nel 1964 si arrivò alla costituzione del Comitato Rionale “Castello”, quello che è oggi il nostro Terziere.

All’opera di  Don Oscar, dagli anni iniziali fino alla sua morte, e al suo spirito propositivo e unificante dobbiamo i successivi risultati ottenuti e le numerose iniziative intraprese, arricchite poi dai successori.

COLLABORATORI

Per la realizzazione del centro espositivo ci siamo avvalsi dell’aiuto sia di volontari del Terziere Castello che di professionisti: ecco a voi, in ordine strettamente alfabetico e non di merito, la nostra squadra.

Con l’augurio di poter aggiungere presto anche il tuo nome.

Alessandra Fadda

Alessandra Fadda

Progetto dell’allestimento
Carlo Tiberti

Carlo Tiberti

Curatore contenuti
Daniele Fadda

Daniele Fadda

Realizzazione Installazione Interattiva
David Fanfano

David Fanfano

Curatore dell’allestimento
Francesca Tassino

Francesca Tassino

Grafica
Gianni Fanfano

Gianni Fanfano

Provveditore del Centro Espositivo
Maurizio Tassino

Maurizio Tassino

Curatore dell’Archivio
Michela Galletto

Michela Galletto

Curatore Contenuti
Michele Gorello

Michele Gorello

Coordinatore del progetto
Nadia Manganello

Nadia Manganello

Allestimento
 
logo comune
logo GAL
logo regione
logo ministero
Print
logo_crediumbria-01
© Copyright - Centro Espositivo del Terziere Castello - Design Daniele Fadda - Privacy